Bruxismo bambini

Il bruxismo bambini è una problematica da non sottovalutare, che deve essere trattata attraverso un approccio multidisciplinare. È infatti un vero e proprio disturbo che non dipende in alcun modo dalla volontà del bambino, che ha un suo sviluppo e un suo decorso.

Bruxismo bambini: come si presenta e quando preoccuparsi al digrignamento dei denti del bambino

 

Il bruxismo bambini consiste, in sostanza, in un digrignamento dei denti da parte del bambino che avviene durante la notte. Per poter parlare davvero di bruxismo bambini è necessario che si verifichino diversi episodi di questo genere ogni notte.

Il digrignamento dei denti è infatti una fase attraverso cui molti bambini passano, e che tende a regredire spontaneamente alla comparsa dell’arcata dentale completa.

A volte però questo non accade, per cui si rende necessario indagarne le cause per poter stabilire un piano di cura.

 

Le cause del fenomeno

Non è facile risalire a una causa unica del bruxismo bambini. Molto spesso si parla infatti di una serie di concause, che sono da andare a ricercare più nella sfera psicologica che in quella fisica.

Il bruxismo bambini e le sue manifestazioni avvengono infatti soltanto di notte, durante delle brevissime interruzioni del sonno profondo. Se queste interruzioni del sonno sono frequenti, si può dedurre che il bambino non riposi adeguatamente per via di qualche forma di stress che ha sviluppato durante il giorno.

Ecco quindi che il bruxismo bambini diventa una forma di sfogo fisico a una tensione psicologica accumulata, magari a scuola oppure a casa, o ancora per l’arrivo di un fratellino o per l’insoddisfazione di non aver ottenuto qualcosa.

Inoltre, il mancato riposo può essere dovuto anche a malattie che impediscono al bambino di respirare correttamente e di addormentarsi come la laringite e la faringite, la tosse e il raffreddore, oppure lo sviluppo ridotto del palato.

COMPILA IL FORM
E VERRAI CONTATTATO
DAL NOSTRO PERSONALE,
OPPURE CHIAMACI AL NUMERO
0321 62 03 40


Nome e Cognome*

Telefono*

Email*

Messaggio*


Accetto trattamento privacy secondo Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016


Le conseguenze

La manifestazione del bruxismo bambini può forse non essere evidente ai genitori, ma il dentista pediatrico, al momento della visita, si accorgerà sicuramente dell’usura dei denti, a cui può accompagnarsi anche del mal di testa.

Il team di professionisti di DottorSorridenti, una volta individuato il problema, attiverà un piano di terapia che prevede l’utilizzo di un bite notturno per ridurre i sintomi. Se necessario, provvederà anche a indirizzarti a uno psicologo che sia in grado di andare a rintracciare le cause primarie che portano ai disturbi del sonno e di conseguenza al bruxismo bambini.

Una visita dal dentista diversa dalle altre!

Scopri i trattamenti che Dottorsorridenti riserva ai piccoli pazienti