Elastodonzia pediatrica

Nei bambini, lo sviluppo dell’apparato masticatorio è strettamente connesso con la crescita del cranio e, se avviene in modo corretto e funzionale, apporta loro benefici in termini di postura e condizione psicofisica generale.

Per questo motivo gli studi si sono sempre più concentrati su un approccio sistemico, che ha come obiettivo non soltanto la correzione dei mal posizionamenti dentali, ma anche lo sviluppo armonioso del corpo, secondo una visione globale del bambino in crescita.

Ecco come l’elastodonzia sta diventando un’applicazione dell’odontoiatria, e più precisamente dell’ortodonzia, in rapido sviluppo negli ultimi anni.

L’elastodonzia pediatrica permette un trattamento dolce, senza traumi e apparecchi fissi

Questo trattamento è quindi un’arma essenziale a disposizione del dentista pediatrico anche in termini di prevenzione. Tenendo sotto controllo il corretto sviluppo delle arcate dentarie, già a partire dall’età di 3 anni, è possibile intercettare e risolvere sul nascere le malocclusioni, così come le alterazioni posturali o scheletriche che possono esserne la conseguenza.

In questo modo si ottengono risultati duraturi senza arrivare all’utilizzo di apparecchi fissi, che possono risultare traumatici per un bambino.

Su cosa si basa?

La grande fortuna dei bambini è quella di avere un corpo in crescita, che può essere aiutato a svilupparsi in maniera corretta senza troppi traumi, come nel caso dell’apparecchio ortodontico, ma anche di occhiali da vista, busti o altri strumenti correttivi.

Il corpo risponde infatti immediatamente alla correzione, rendendo i trattamenti molto più rapidi rispetto ai pazienti adulti.

Nel caso dell’elastodonzia, si utilizzano dei dispositivi ortodontici realizzati con materiali termoelastici morbidi, in grado di guidare lo sviluppo funzionale di tutto il sistema stomatognatico (ovvero del cranio e dei denti) sfruttando forze leggere di tipo elastico.

Tutte le info a questo link.

amcop

COMPILA IL FORM
E VERRAI CONTATTATO
DAL NOSTRO PERSONALE,
OPPURE CHIAMACI AL NUMERO
0321 620 340


Nome e Cognome*

Telefono*

Email*

Messaggio*


Accetto trattamento privacy secondo Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016


La tecnica

I dispositivi utilizzati sono definiti A.M.C.O.P. (Armonizzatori Multifunzionali Cranio-Occluso-Posturali).  Essendo termoelastici, possono essere installati senza la rilevazione delle impronte, risparmiando così al bambino ulteriori sedute.

Il dispositivo si indossa di notte e per qualche ora del giorno e, nel periodo di trattamento, deve essere combinato con l’esecuzione di alcuni esercizi specifici a seconda della patologia da trattare.

I materiali utilizzati consentono di cominciare un trattamento già dall’età di tre anni, intervenendo tempestivamente e in maniera definitiva grazie alla loro azione tridimensionale all’interno della bocca.

Una visita dal dentista diversa dalle altre!

Scopri i trattamenti che Dottorsorridenti riserva ai piccoli pazienti