Ascesso bambini

L’ascesso bambini è un inconveniente che può rivelarsi molto doloroso. Tuttavia, non si tratta di una patologia grave, ma di un’infezione che può avere diversi stadi di evoluzione e che, con la giusta terapia, può essere facilmente risolvibile.

Quello che è importante tenere a mente è che il ricorso al dentista pediatrico è fondamentale per evitare che la situazione degeneri.

Ascesso bambini: i sintomi e le cure di questo fastidioso inconveniente ai denti

 

Cosa succede quando un ascesso bambini sembra essere all’orizzonte?

I modi per riconoscerlo ci sono, basta prestare attenzione ai segnali che manda tuo figlio. Si lamenterà innanzitutto di un dolore generico alla bocca. La zona inizierà poi a gonfiarsi e l’infezione, se si sviluppa senza essere fermata, può portare anche a febbre alta.

A quel punto, è necessario intraprendere una terapia farmacologica al più presto.

L’ascesso bambini si può classificare in base alla zona che colpisce: si può quindi parlare di ascesso parodontale o dentale. Nel primo caso a essere interessata è la gengiva, mentre nel secondo l’interno del dente. Quest’ultimo caso può essere particolarmente doloroso perché sarà la polpa del dente, zona notoriamente molto sensibile, a essere infetta.

Le prime cure

Non è possibile risolvere un ascesso bambini a casa: sarà necessario l’intervento del dentista, che valuterà la gravità della situazione e prescriverà la terapia adatta.

È però possibile prendere qualche accorgimento per tuo figlio da svolgere a casa, in attesa della visita.

COMPILA IL FORM
E VERRAI CONTATTATO
DAL NOSTRO PERSONALE,
OPPURE CHIAMACI AL NUMERO
0321 62 03 40


Nome e Cognome*

Telefono*

Email*

Messaggio*


Accetto trattamento privacy secondo Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016


Rimedi e cure

Può essere utile per l’ascesso bambini, ad esempio, far dormire il bambino con più di un cuscino sotto la testa, in modo da evitare un eccessivo afflusso di sangue verso la testa, che aumenterebbe il dolore. Anche dei risciacqui con acqua e sale possono alleviare il dolore.

A curare la causa, però, dovrà essere il dentista, che procederà tramite adeguata terapia antibiotica, ristabilendo così l’equilibrio e facendo rientrare l’infezione.

Lo studio di Dottorsorridenti affronta quotidianamente casi di ascesso bambini grazie al suo team e all’utilizzo delle più moderne apparecchiature.

Una visita dal dentista diversa dalle altre!

Scopri i trattamenti che Dottorsorridenti riserva ai piccoli pazienti